FORMAZIONE

Corsi di Formazione Specifica


FORMAZIONE PRATICA

SIAL SAFETY® indaga categorie di rischio estremamente delicate, verso le quali è doveroso approcciarsi con consapevolezza e professionalità.

La divisione FORMAZIONE nasce per fornire alle imprese ed alle industrie proprie clienti una conoscenza che vada oltre la didattica e la teoria: l'obiettivo è piuttosto stimolare un approccio critico da parte del corsista, in modo che egli possa sviluppare la propria sensibilità verso il tema della sicurezza e che abbia piacere ed interesse a tenerla alimentata ed aggiornata nel tempo.

CORSI PROFESSIONALIZZANTI

Centro di formazione qualificato, mettiamo a disposizione i nostri formatori specializzati (tra cui guide alpine, maestri di arrampicata e addetti alla gestione delle emergenze), per la realizzazione di CORSI ALTAMENTE PROFESSIONALIZZANTI per:

  • Operatori addetti al lavoro in quota
  • Operatori addetti al lavoro in ambienti confinati
  • Operatori addetti al lavoro mediante funi
  • Operatori addetti al primo soccorso aziendale
  • Operatori addetti all’utilizzo di defibrillatori portatili



ESERCITAZIONI E PROVE PRATICHE

La formazione teorica si completa con prove pratiche di discesa e risalitastazionamento e recupero.



PRESSO LA NOSTRA SEDE O QUELLA DEI CLIENTI

Sial Safety possiede attrezzature per eseguire i corsi presso propria sede, tuttavia la formazione presso la sede dei nostri clienti consente di allestire ed "indagare" gli ambienti in cui sono chiamati ad operare quotidianamente.



CORSI SPECIFICI

Oltre ai corsi normativamente determinati, Sial Safety pianifica corsi specifici e/o di aggiornamento per approfondire tematiche di correlata occorrenza quali, ad esempio, l'utilizzo di particolari sistemi contro le cadute dall'alto o procedure per il recupero dell'operatore da diverse tipologie di postazioni.

   

■  Docenza svolta da n.2 docenti formatori qualificati.

■  I corsi (in base alla tipologia) si compongono di ore di formazione teorica in aula + ore pratiche con prove, a titolo esemplificativo, di utilizzo DPI per le vie respiratorie, di stazionamento su corda, di calata e risalita su fune, di recupero, etc.

■  Il prezzo è comprensivo della documentazione rilasciata a fine giornata in formato multimediale.

■  La docenza può essere svolta presso nostra sede o presso il cliente (con rimborso chilometrico se sede fuori da provincia di Brescia), purché dotato degli apprestamenti necessari allo svolgimento del corso (aula con proiettore o TV per la teoria e zona in cui organizzare le operazioni pratiche).

Al costo fisso si aggiungono le seguenti spese «a persona»:

■  Materiali di consumo, stampa di attestati di partecipazione nominali e gestione spese di organizzazione e segreteria.

■  Esclusivamente per i corsi sostenuti presso sede SIAL SAFETY® :
costo utilizzo area ed attrezzature; coffee break e quota pranzo.

Finalità ed obiettivi:

■  conoscere e saper valutare il rischio di caduta dall’alto.

■  conoscere tutti i sistemi di protezione anticaduta applicabili.

■  addestrare i lavoratori all’assemblaggio dei sistemi e all’uso dei dispositivi di protezione individuali specifici per il lavoro in quota.

 

Info sintetiche

■  Durata: 8 ore complessive.

■  Due moduli di cui: un modulo teorico di 4 ore, un modulo tecnico pratico di 4 ore.

■  Numero massimo per ogni classe: 15 unità.

■  Tipo di attestazione: abilitazione all’uso di D.P.I. di III categoria in un sistema individuale contro le cadute dall’alto.

Finalità ed obiettivi:

■  analizzare sistemi anticaduta in uso, o da usare, per la propria attività lavorativa, conoscere il rischio da sospensione inerte.

■  addestrare i lavoratori all’assemblaggio dei sistemi e all’uso dei dispositivi di protezione individuali specifici per il lavoro in quota.

■  analisi degli elementi per la valutazione dei rischi, degli errori e degli usi impropri dei sistemi e dispositivi anticaduta.

 

Destinatari

■  Personale già in possesso del corso 01.

 

Info sintetiche

■  Durata: in base alle postazioni aziendali su cui effettuare addestramento.

■  Un modulo tecnico pratico.

■  Numero massimo per ogni classe: 15 unità.

■  Tipo di attestazione: attestato di frequenza con certificazione delle competenze acquisite.

Finalità ed obiettivi:

■  implementare le competenze per l’uso dei sistemi di protezione contro le cadute dall’alto, per l’evacuazione di se stessi e il salvataggio di una vittima sospesa.

■  addestrare i lavoratori all’uso dei dispositivi aziendali di protezione individuale specifici di salvataggio e alla gestione delle emergenze in quota.

■  analisi degli elementi per la valutazione dei rischi, degli errori e degli usi impropri dei sistemi e dei dispositivi specifici, oggetto del corso.

 

Destinatari

■  Personale già in possesso del corso 01.

 

Info sintetiche

■  Durata: in base alle postazioni aziendali su cui effettuare addestramento.

■  Un modulo tecnico pratico.

■  Numero massimo per ogni classe: 15 unità.

■  Tipo di attestazione: attestato di frequenza con certificazione delle competenze acquisite.

Finalità ed obiettivi:

Implementare le competenze per la qualificazione delle imprese, dei lavoratori autonomi e dei responsabili per la sicurezza operanti nel settore degli ambienti sospetti di inquinamento o confinati.

Saper riconoscere le tipologie di ambienti al fine di individuare ed applicare le misure preventive, le procedure di accesso, le misure di gestione delle emergenze.

 

Info sintetiche

■  Durata: 8 ore.

■  Due moduli di cui: un modulo teorico di 4 ore, un modulo tecnico pratico di 4 ore.

■  Numero massimo per ogni classe: 15 unità.

■  Tipo di attestazione: attestato di frequenza con abilitazione alla mansione specifica.

Finalità ed obiettivi:

Implementare le competenze per l’uso dei sistemi di protezione contro le cadute dall’alto per il salvataggio di una vittima sospesa e/o da muovere in superfici orizzontali. Addestrare i lavoratori all’uso dei dispositivi di protezione individuali specifici di salvataggio e gestione delle emergenze. Analisi degli elementi per la valutazione dei rischi, degli errori e degli usi impropri dei sistemi e dispositivi specifici oggetto del corso.

 

Destinatari

■  Personale già in possesso del corso 04.

 

Info sintetiche

■  Durata: 8 ore.

■  Un modulo tecnico pratico di 8 ore.

■  Numero massimo per ogni classe: 15 unità.

■  Tipo di attestazione: attestato di frequenza con abilitazione alla mansione specifica.

Finalità ed obiettivi:

  conoscere i dispositivi di regolazione delle funi, individuare e applicare i sistemi di protezione contro le cadute dall’alto, per accesso, posizionamento e salvataggio.

■  eseguire in condizioni di sicurezza le attività che richiedono l’impiego di sistemi di accesso e posizionamento mediante funi.

■  conoscere i rischi prevalenti dell’attività lavorativa su funi per adeguare le misure di prevenzione e protezione.

 

Destinatari

■  Personale già in possesso del corso 01.

 

Info sintetiche

■  Durata: 12 ore.

■  Un modulo tecnico.

■  Numero massimo per ogni classe: 20 unità.

■  Tipo di attestazione: attestato di frequenza e certificazione d’idoneità alla prosecuzione del corso (consente l’accesso ai moduli specifici A e B ).

Finalità ed obiettivi:

■  apprendere tecniche operative adeguate ad eseguire in condizioni di sicurezza le attività che richiedono l’impiego di sistemi di accesso e posizionamento mediante funi.

■  fornire le conoscenze tecniche per operare negli specifici settori lavorativi nei differenti ambienti (industria, edifici, pareti rocciose, scarpate).

■  implementare le competenze per la scelta e l’assemblaggio dei dispositivi specifici, l’individuazione e l’applicazione dei sistemi di protezione contro le cadute dall’alto, per accesso, posizionamento e salvataggio.

 

Destinatari

■  Personale già in possesso del corso 06.

 

Info sintetiche

■  Durata: 20 ore.

■  Un modulo pratico.

■  Rapporto docente allievi: 1 a 4 unità.

  Tipo di attestazione: attestato di frequenza e abilitazione alla mansione specifica.

Finalità ed obiettivi:

■  Verificare le competenze acquisite.

■  Implementare le conoscenze tecniche per operare in quota.

■  Aggiornare le informazioni per la scelta e l’assemblaggio dei dispositivi specifici.

 

Destinatari

■  Personale già in possesso del corso 07.

 

Info sintetiche

■  Durata: 8 ore.

■  Un modulo pratico.

■  Rapporto docente allievi: 1 a 4 unità.

  Tipo di attestazione: attestato di frequenza e certificazione delle competenze acquisite.

Finalità ed obiettivi:

■  offrire gli strumenti utili ad effettuare le operazioni di programmazione, controllo e coordinamento dei lavori della squadra.

■  apprendere tecniche operative adeguate ad eseguire in condizioni di sicurezza le attività di assistenza durante i lavori.

■  implementare le competenze per la scelta e l’assemblaggio dei dispositivi specifici, l’individuazione e l’applicazione dei sistemi di protezione contro le cadute dall’alto, per accesso, posizionamento e salvataggio.

 

Destinatari

■  Personale già in possesso del corso 07.

 

Info sintetiche

■  Durata: 8 ore.

■  Un modulo pratico.

■  Rapporto docente allievi: 1 a 4 unità.

  Tipo di attestazione: attestato di frequenza e abilitazione alla mansione specifica.

Finalità ed obiettivi:

■  Valutare le capacità di programmazione, controllo e coordinamento dei lavori della squadra.

■  Analizzare i fabbisogni e le possibili soluzioni dei problemi attraverso l’applicazione di nuove attrezzature o tecniche operative.

■  Implementare le competenze per la scelta e l’assemblaggio dei dispositivi specifici, l’individuazione e l’applicazione dei sistemi di protezione contro le cadute dall’alto, per accesso, posizionamento e salvataggio.

 

Destinatari

■  Personale già in possesso del corso 09.

 

Info sintetiche

■  Durata: 8 ore.

■  Un modulo pratico.

■  Rapporto docente allievi: 1 a 4 unità.

  Tipo di attestazione: attestato di frequenza e certificazione delle competenze acquisite.

Finalità ed obiettivi:

■  Garantire adeguata formazione ed addestramento alla squadra designata al primo soccorso aziendale;

■  Fornire gli strumenti necessari per la corretta gestione di infortuni e malori.

■  Promuovere la costituzione di un’efficiente organizzazione dedicata ad interventi di primo soccorso tempestivi ed efficaci.

 

Info sintetiche

■  Durata: 16 ore.

  Tipo di attestazione: attestato di frequenza e certificazione delle competenze acquisite.

Finalità ed obiettivi:

■  Garantire adeguata formazione ed addestramento alla squadra designata al primo soccorso aziendale;

■  Fornire gli strumenti necessari per la corretta gestione di infortuni e malori.

■  Promuovere la costituzione di un’efficiente organizzazione dedicata ad interventi di primo soccorso tempestivi ed efficaci.

 

Info sintetiche

■  Durata: 12 ore.

  Tipo di attestazione: attestato di frequenza e certificazione delle competenze acquisite.

Finalità ed obiettivi:

■  Migliorare le conoscenze acquisite durante la formazione base dalla squadra designata al primo soccorso aziendale;

■  Aumentare le competenze necessarie alla corretta gestione di infortuni e malori.

 

Destinatari

■  Personale già in possesso del corso 11.

 

Info sintetiche

■  Durata: 6 ore.

  Tipo di attestazione: attestato di frequenza e certificazione delle competenze acquisite.

Finalità ed obiettivi:

■  Migliorare le conoscenze acquisite durante la formazione base dalla squadra designata al primo soccorso aziendale;

■  Aumentare le competenze necessarie alla corretta gestione di infortuni e malori.

 

Destinatari

■  Personale già in possesso del corso 12.

 

Info sintetiche

■  Durata: 6 ore.

  Tipo di attestazione: attestato di frequenza e certificazione delle competenze acquisite.

Finalità ed obiettivi:

■  Acquisire le conoscenze BLS (tecniche di sostegno di base alle funzioni vitali);

■  Saper eseguire correttamente una rianimazione cardiopolmonare (RCP);

■  Apprendere ed applicare le metodologie di utilizzo del defibrillatore automatico esterno (DAE).

 

 

Info sintetiche

■  Durata: 4-5 ore.

■  Un modulo tecnico pratico.

■  Rapporto docente allievi: 1 a 6 unità.

■  Tipo di attestazione: attestato di frequenza e certificazione delle competenze acquisite.

Finalità ed obiettivi:

■  Migliorare le conoscenze BLS (tecniche di sostegno di base alle funzioni vitali);

■  Affinare le tecniche per la corretta esecuzione di una rianimazione cardiopolmonare (RCP);

■  Applicare le metodologie di utilizzo del defibrillatore automatico esterno (DAE).

 

Info sintetiche

■  Durata: 3-4 ore.

■  Un modulo tecnico pratico.

■  Rapporto docente allievi: 1 a 6 unità.

■ Tipo di attestazione: attestato di frequenza e certificazione delle competenze acquisite.